La riforma delle Camere di Commercio

Camere di Commercio

si riducono da 95 a 60

Con un comunicato stampa dell’8 agosto 2017, il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso noto che è stato firmato il Decreto per la riforma ed il riordino delle Camere di Commercio.

Con gli accorpamenti e la rideterminazione delle circoscrizioni territoriali, il numero delle Camere di Commercio passerà da 95 a 60, così come viene ridefinito il numero delle Aziende speciali, che passano dalle 96 attuali a 58.

La riforma mira ad un maggior dinamismo dell’intero sistema imprenditoriale, ridefinendone i punti di riferimento sul territorio, in ragione degli obiettivi e delle strategie comuni.

Ecco l’elenco delle nuove Camere di Commercio divise per regione:

ADEMPIMENTONUOVO TERMINE
Invio del modello 730 precompilato da parte di Caf e intermediari23/07/2018
Spesometro30/09/2018
Presentazione del modello Redditi31/10/2018
Presentazione del modello 77031/10/2018
Presentazione del modello IRAP31/10/2018
Presentazione della Certificazione Unica (CU) per i soggetti esenti o che sono esclusi dal 730 precompilato31/10/2018

Se l’articolo ti è stato utile o ha riscosso il tuo interesse, condividilo con altri.

Se hai dei dubbi o necessiti di approfondimenti, scrivi nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Svolgo dal 1984 la professione di Ragioniere Tributarista con studio in Torino. La mia specializzazione consiste nel fornire risposte e soluzioni alle problematiche fiscali e tributarie delle piccole imprese e dei liberi professionisti.