Spese di pubblicità, nuovi benefici fiscali

più spendi più risparmi

Spese di pubblicità nuovi benefici fiscali
© 3d_generator / Fotolia

Il governo ha istituito un credito di imposta a favore di tutti i soggetti autonomi che investono in campagne pubblicitarie, con l’obiettivo di incentivare imprese e lavoratori autonomi ad utilizzare maggiormente gli strumenti pubblicitari e, al tempo stesso, aiutare il settore delle imprese di pubblicità.

Chi può beneficiare del bonus pubblicità

L’agevolazione è concessa a tutte le imprese ed i lavoratori autonomi senza alcuna distinzione.

Pertanto può beneficiare del “bonus pubblicità” sia la società di capitali che l’impresa individuale, ed anche i professionisti.

Quali sono le spese agevolate

Il credito di imposta riguarda le spese in campagne pubblicitarie effettuate tramite:

  • stampa periodica e quotidiana
  • emittenti televisive
  • emittenti radiofoniche locali
  • siti internet

Il credito di imposta spetta quando la spesa pubblicitaria effettuata risulta superiore almeno dell’1% rispetto alla stessa spesa sostenuta nell’anno precedente.

Il beneficio matura con riferimento alle spese pubblicitarie sostenute a partire dallo scorso 24 giugno 2017, mentre il credito di imposta verrà riconosciuto nel 2018.

Come funziona il bonus pubblicità

Il credito di imposta viene concesso nella misura del 75% o del 90% della spesa incrementativa delle spese pubblicitarie sostenute.

Ammontare del credito di imposta
Soggetti beneficiari
90%
Micro imprese, PMI e startup innovative
75%
Altri soggetti

Tale credito di imposta può essere utilizzato solo in compensazione, utilizzando il modello di pagamento F24, a seguito di istanza da presentare al Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si attende la pubblicazione di una apposita norma che regolamenti le modalità operative da seguire per richiedere il bonus pubblicità.

Se l’articolo ti è stato utile o ha riscosso il tuo interesse, condividilo con altri.

Se hai dei dubbi o necessiti di approfondimenti, scrivi nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Svolgo dal 1984 la professione di Ragioniere Tributarista con studio in Torino. La mia specializzazione consiste nel fornire risposte e soluzioni alle problematiche fiscali e tributarie delle piccole imprese e dei liberi professionisti.