Scadenze fiscali e lavori per il futuro

Scadenze fiscali e lavori per il futuro
© scusi / Fotolia

Il mese di Giugno è sempre stato uno dei più impegnativi e quest’anno lo è ancora di più.

Vi sono importanti scadenze fiscali: i conteggi per l’IMU, la TASI  e le tasse annuali.

Giunge a termine un anno di lavoro che si concretizza nella stesura dei bilanci delle società, nelle dichiarazioni dei redditi dei professionisti e delle imprese, nella compilazione dei modelli 730 per dipendenti e pensionati.

A ciò si sono aggiunte quest’anno tutta una serie di attività collegate all’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica, che debutterà il prossimo 1° gennaio 2019.

Lo studio della normativa si presenta molto impegnativo, anche perché alcuni degli argomenti trattati sono del tutto nuovi, mentre è in atto una forte richiesta di ulteriori interpretazioni che siano chiare, definitive e tempestive.

E qui (spiace dirlo) l’Agenzia delle Entrate non ha ancora dimostrato di cambiare passo, rispetto al passato, e quindi aziende, studi professionali e case di software sono in costante e spasmodica attesa di regole di comportamento che tardano ad arrivare o arrivano incomplete.

C’è poi l’aspetto della ricerca e valutazione dei migliori strumenti da proporre alle ditte clienti per poter emettere le proprie fatture con la nuova modalità e per poter ricevere le fatture dei propri fornitori, anch’esse (ovviamente) emesse con modalità elettroniche.

Stiamo analizzando le caratteristiche e la struttura amministrativa di ciascuna ditta cliente per poi arrivare a definire la soluzione più adatta ad ogni singolo contesto.

Infine vi è molto lavoro anche sul fronte informativo, cioè sul far conoscere ai clienti le importanti novità che verranno introdotte con la fatturazione elettronica: a questo scopo, essendo gli argomenti veramente tanti e importanti, stiamo predisponendo una serie di circolari a cadenza mensile, da luglio a dicembre, per far comprendere i cambiamenti e spiegare il miglior approccio possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Svolgo dal 1984 la professione di Ragioniere Tributarista con studio in Torino. La mia specializzazione consiste nel fornire risposte e soluzioni alle problematiche fiscali e tributarie delle piccole imprese e dei liberi professionisti.