Corrispettivi giornalieri: invio telematico dal 2017

Commercianti al minuto

invio corrispettivi dal 2017

Corrispettivi giornalieri invio telematico dal 2017
© kingmarron / Fotolia

Dal prossimo 1° gennaio 2017 i commercianti al minuto potranno decidere di optare per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei propri corrispettivi giornalieri.

L’opzione avrà una durata di cinque anni e sarà prorogabile di ulteriori 5 anni, fatta salva la possibilità di revoca della stessa.

I commercianti al minuto che opteranno per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi saranno esonerati:

  • dalla annotazione dei corrispettivi sull’apposito registro
  • dall’emissione di scontrini e/o ricevute fiscali

I commercianti al minuto che opteranno sia per la trasmissione telematica delle fatture che per la memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi saranno esonerati anche dai seguenti obblighi fiscali:

  • comunicazione clienti e fornitori
  • comunicazione operazioni black list
  • invio modelli Intrastat, limitatamente agli acquisti intracomunitari di beni e alle prestazioni di servizi ricevute da soggetti UE

Viene anche riconosciuta l’esecuzione dell’eventuale rimborso IVA entro 3 mesi dalla presentazione dell’istanza di rimborso, anche in mancanza dei requisiti previsti dalla legge.

Se poi, i commercianti al minuto sono in grado di garantire la tracciabilità dei pagamenti ricevuti dai propri clienti ed effettuati ai propri fornitori, viene ridotto di un anno il termine per l’accertamento.

Se l’articolo ti è stato utile o ha riscosso il tuo interesse, condividilo con altri.

Se hai dei dubbi o necessiti di approfondimenti, scrivi nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Svolgo dal 1984 la professione di Ragioniere Tributarista con studio in Torino. La mia specializzazione consiste nel fornire risposte e soluzioni alle problematiche fiscali e tributarie delle piccole imprese e dei liberi professionisti.