Contributi Inps 2017 artigiani e commercianti

Artigiani e Commercianti

contributi 2017

Contributi Inps 2017 artigiani e commercianti
© Production Perig / Fotolia

Per il 2017 l’INPS ha comunicato, relativamente alla Gestione Artigiani e Commercianti, le aliquote da applicare, il reddito minimo e massimo e gli scaglioni di reddito per l’applicazione delle aliquote IVS sul reddito eccedente il minimale.

Aliquote, minimali e massimali 2017

Le aliquote applicate per il 2017 sono le seguenti:

  • 23,55% per gli artigiani (in pratica il 23,10% per il 2016 è stato aumentato dello 0,45%)
  • 23,64% per i commercianti (corrispondente al 23,19% per il 2016 aumentato dello 0,45%)

Il reddito minimo annuo da utilizzare per il calcolo dei contributi IVS dovuti sia dagli artigiani che dai commercianti è rimasto invariato, rispetto allo scorso anno, ed è pari a 15.548 euro.

Il massimale di reddito annuo, sino al quale sono dovuti i contributi IVS ammonta a:

  • 76.872 euro, oppure
  • 100.324 per i soggetti privi di anzianità contributiva al 31/12/1995

Le scadenze di pagamento

I contributi dovuti sul reddito minimale si versano, utilizzando il modello F24, in quattro rate trimestrali di importo fisso, con le seguenti scadenze:

  • 1° rata entro il 16 maggio 2017
  • 2° rata entro il 21 agosto 2017
  • 3° rata entro il 16 novembre 2017
  • 4° rata entro il 16 febbraio 2018

I contributi sulla quota di reddito eccedente il minimale, a saldo di quanto dovuto per il 2016 e come primo e secondo acconto per il 2017, devono essere versati alle stesse scadenze previste per il pagamento delle imposte sui redditi.

Se l’articolo ti è stato utile o ha riscosso il tuo interesse, condividilo con altri.

Se hai dei dubbi o necessiti di approfondimenti, scrivi nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Svolgo dal 1984 la professione di Ragioniere Tributarista con studio in Torino. La mia specializzazione consiste nel fornire risposte e soluzioni alle problematiche fiscali e tributarie delle piccole imprese e dei liberi professionisti.