Prorogate le detrazioni per ristrutturazione edilizia e risparmio energetico

Sconti sui lavori edili

prorogati al 2017

Proroga delle detrazioni per recupero edilizio e riqualificazione energetica
© Ingo Bartussek / Fotolia

La Legge Finanziaria 2017 ha provveduto a prorogare anche per l’anno 2017 le agevolazioni fiscali per coloro che sostengono spese per ristrutturazione edilizia e per interventi di riqualificazione energetica.

Con riguardo alle spese di ristrutturazione edilizia vengono confermate tutte le indicazioni valide per lo scorso anno, con particolare riferimento alla percentuale di detrazione Irpef del 50% su una spesa di importo massimo pari a € 96.000.

E’ stata rivista la detrazione per gli interventi in zone sismiche.

Anche per la detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica è stata confermata, con le medesime condizioni del 2016, nella misura del 65%.

Interventi di riqualificazione energetica su parti comuni condominiali

La detrazione per le spese di riqualificazione energetica:

  • sulle parti comuni degli edifici condominiali, oppure
  • che riguardano tutte le unità immobiliari che costituiscono il condominio

è stata estesa sino alle spese sostenute nell’anno 2021.

La novità per le spese di riqualificazione energetica sulle parti comuni del condominio, eseguite dal 2017 al 2021, consiste invece in due nuove detrazioni pari al:

  • 70% per gli interventi che interessano l’involucro dell’edificio con un incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo
  • 75% per gli interventi volti a migliorare la prestazione energetica invernale e estiva attraverso i quali si consegue almeno la qualità media prevista da un apposito Decreto Ministeriale

Se l’articolo ti è stato utile o ha riscosso il tuo interesse, condividilo con altri.

Se hai dei dubbi o necessiti di approfondimenti, scrivi nei commenti.

Un commento su “Prorogate le detrazioni per ristrutturazione edilizia e risparmio energetico

  1. Buongiorno,
    Volevo avere un chiarimento sulle detrazioni se possibile, dovrei rifare la cancellata priva della mia villetta, magari mettendo anche l’automazione del cancello, posso detrarre le spese sostenute al 50%?
    Inoltre volevo sapere se potevo detrarre anche l’acquisto di “arredo bagno” usufruendo del bonus mobili anche senza effettuare ristrutturazioni nella casa.
    grazie e buona giornata
    Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Svolgo dal 1984 la professione di Ragioniere Tributarista con studio in Torino. La mia specializzazione consiste nel fornire risposte e soluzioni alle problematiche fiscali e tributarie delle piccole imprese e dei liberi professionisti.